Passa ai contenuti principali

Post

BRUNCH IDEAS

Sarà che l'estate con le giornate più lunghe e con le temperature più miti (vabbè in certe giornate direi roventi) si tende a stare di più all'aria aperta e anche i momenti di socializzazione non mancano, spesso sono cene...ma io trovo che uno degli inviti più carini che lasciano anche una certa libertà è il Brunch...
Ovviamente anche se il dress code e l'evento in sè è molto easy ciò non vuol dire poter apparecchiare senza una logica, l'occhio vuole comunque la sua parte ...allora ho cercato un pò di immagini sul web ed ho trovato un sacco di idee...
Per le ricette: ..un classico per i brunch sono le torte salate -ora pensate che la mia amica Elisabetta non può mangiare il glutine mentre Samantha niente pomodoro cotto,rucola e pesche, quindi una pianificazione mirata è assolutamente necessaria), preparare il caffè, the, succhi & co e preveder un buffet di cibi dolci e salati....i tuoi piatti forti e poi puoi prendere spunto da vari blog di cucina, io tra i miei pref…
Post recenti

WINDOW SHOPPING

Dopo l'ultimo declutter del guardaroba, borse e cassetto della biancheria mi sono imposta di non comprare più nulla (mutande e calzini esclusi) fino a fine agosto ed ecco che la posta si riempe di cataloghi in cui mi piace tutto, negozi mettono in vetrina quei capi che cercavi da tanto...ma in entrambi i casi tu non puoi comprare nulla, anche se nessuno ti vieta di fare del window shopping (io ho riempito mentalmente intere liste con cose da comprare)....ammetto di essere stata tentata un paio di volte di comprare i regali di Natale direttamente a Luglio...ma fortunatamente non ho ricaricato la carta prepagata, così è facile non spendere e limitarsi a guardare Uno degli ultimi cataloghi arrivati è quello di CLC italy e io mi sono innamorata di portachiavi e collanine con la stella di Davide, alcuni oggetti per la casa e un miliardo di libri non sono bellissime?
Visto che c'ero mi sono messa a guardare qualche idea per prossimi regali di compleanno, tengo un quaderno con scritto c…

MARTA: BORGO DEI PESCATORI

Ormai chi legge spesso il blog sa che per quest'anno niente vacanze-e si lo ammetto sono invidiosa di chi ci riesce ad andare e chi ci è già andato-ma non mi sono disperata, vicino casa ho la piscina a tariffa oraria e quest'anno ho deciso di sfruttarla frequentando il corso di acqua gym, sono stata così entusiasta della cosa che ho convinto anche la mia amica Samantha a frequentare il corso con me...
ma allo stesso tempo quando ho un sabato o una domenica libera ne approfitto per fare gite fuori porta...ad esempio sabato pomeriggio eravamo liberi sia io che i miei così abbiamo deciso di andare al lago di Bolsena, fermandoci a Marta, esattamente nel Borgo dei Pescatori...io ne ho approfittato per fare un bagno anche se data la scarsità di pioggia degli ultimi mesi ha portato il livello dell'acqua più bassa del solito, ma la temperatura verso le 16 è perfetta (noto la stessa cosa in piscina), lascio anche il cellulare in mano di mia madre chiedendole "Mi fai una foto?&q…

THE DRESSING ROOM

L'altro giorno sono andata al centro commerciale perchè la mia amica Samantha faceva delle promozioni e io ero stata richiesta per farle un paio di foto da spedire alla sua agenzia, ora io ho deciso che fino a fine Agosto non devo comprare abiti nuovi ma ciò non mi impedisce di notare e di innamorarmi di un sacco di cose nelle varie vetrine...così ieri dopo aver fatto le foto, concessa una buonissima crema di caffè e letto l'ultimo numero di Turisti per caso (nonostante non vada in vacanza sto prendendo molti appunti per l'estate 2018) ho fatto un giro da H&M ed ho deciso di provare 4 vestiti, di foto ne ho fatte solo con 2 di cui poi me ne piaceva solo uno...fare window shopping non è vietato:P
Avevo scelto un vestito tipo anni 50 molto carino ma molto stretto sul seno, capisco che avere forme è bello ma sembrava mi dovessero esplodere da u momento all'altro, però il colore un carta da zucchero decorato con micro pois era molto carino, poi avevo scelto un abito met…

BOOK: LA FELICITA' E' A PORTATA DI TROLLEY

C'è chi odia fare le valigie e chi invece non ha problemi , io ora sono diventata bravissima nel fare una valigia leggera ma non è sempre stato così, ho ancora ben impresso in mente il mio primo viaggio all'estero, ovvero 15 giorni a Lione per una vacanza-lavoro con la chiesa...mi ero comprata una valigia bianca della Roncato fatta di un materiale di cui al momento non ricordo il nome, ma che faceva pesare meno la valigia stessa...cosa ho fatto io? Ho praticamente svuotato l'intero armadio estivo dentro la valigia...arrivata al check in peso e la valiga pesava 6.5 kg e la signora me l'ha passata come bagaglio a mano...ma...la misura era il doppio quindi l'ho dovuta far mettere insieme agli altri bagagli ed incrociare le dita sul fatto che non si perdesse....alla fine è andato tutto bene, ma alla fine della vacanza avevo indossato meno della metà degli abiti e così ho iniziato a pensare che forse mi conveniva viaggiare più leggera facendo liste e creando outfit con …