Passa ai contenuti principali

BUONA PASQUA GREEN:p


Per prima cosa: AUGURI DI BUONA PASQUA( si potete anche rispondere tranquillamente A te e famiglia:P) io l'ho dedicata al relax e voi?

Ultimamente mi capita molto di parlare con le amiche e di confrontarci su diversi punti di vista, probabilmente la generazione dei nostri genitori era diversa dalla nostra e noi saremo diversi dai nostri figli, di sicuro ho notato che i millenials sono forse più risparmiosi dei genitori ma siamo anche più animalisti (solo io ho notato solo io che single e accoppiati hanno almeno un animale e molti sono o stanno diventando vegetariani/vegani?)...Leggendo l'ultimo numero di Silhouette c'è proprio uno speciale GREEN e su vari e scelte che possiamo fare sia per il bucato che per la cucina e vi consiglio anche di leggere il blog di Lisa Casali ed il suo libro ECOCUCINA-si trovano un sacco di idee e non si deve diventare per forza come un protagonista di Malati di Risparmio:P...

Ad esempio per il bucato scegliete i prodotti Winny's, li trovo buonissimi:P, se uno volesse essere ancora più green dovrebbe andare dove vendono i prodotti sfusi, io onestamente non so se nella mia città qualche punto vendita offre questo servizio....dovrò informarmi perchè forse il punto Natura SI qualcosa del genere lo offre ed io che sono in modalità risparmiosa, sono intenzionata a studiare e scoprire cose nuove...

Per quanto riguarda la cucina sono dell'idea di comprare prodotti di stagione e locali, la carne fosse per me neanche la prenderei in considerazione, ma trovo fantastiche tutte le ricette che comprendono legumi, cereali e verdure...ultimamente sto leggendo o meglio studiando il libro Autoproduzione in cucina di Lisa Casali e lo ammetto molte cose neanche pensavo si potessero auto produrre e in questi momenti invidio chi ha ancora i nonni a cui chiedere un sacco di trucchi...mettiamo che uno vuole fare una cena sia buona per il palato che buona per l'ambiente (pochi sprechi) vi consiglio di copiare il menù di Lisa Casali o scegliere qualche ricetta dall'ultimo libro di Marco Bianchi, Cucinare è un atto d'amore (che ultimamente sono in fissa con i libri di cucina lo ho detto vero?) o cercate le ricette direttamente nel suo blog


Una cosa che non riesco a concepire, forse ancora di più dei risvoltini, sono quelle persone che si dichiarano vegetariane/vegane e poi indossano pellicce sintetiche, a me non piacciono proprio esteticamente ma se poi ti vendi come persona green non poi andare a scegliere un prodotto seriamente inquinante-se non mi credete leggete l'etichetta e poi ne riparliamo-comunque sono curiosa di sapere le vostre scelte green...quali sono?

Commenti

  1. Io vivo in campagna per cui la mia quotidianità è più che Green non si spreca nulla e si consumano solo prodotti sani , tra un po' si inizia con l'orto. Sono scelte di vita!!! Buona pasquetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo devo confessare da un lato io adoro quei casali di campagna immersi nella natura, dall'altro penso a quanta manutenzione ci voglia ma credo ne valga la pena...le primizie dell'orto che bontà!!!

      Elimina
  2. Io vivo abbastanza green più che altro perchè i miei (soprattutto mia mamma) non si è mai fidata dei prodotti industriali quindi fa spesa dal contadino e preferisce (per quanto possibile) i metodi "casalinghi" per le pulizie, quindi sono sono stata abituata così.
    Personalmente, pur non essendo vegetariana o vegana, uso praticamente solo prodotti biologici e naturali per la pulizia e la cura di pelle e capelli e cerco di stare attenta al riciclo, ma sulle pellicce sintetiche, mi dispiace ma non sono d'accordo con te: a me piacciono, non fanno del male agli animali e non mi danno per niente l'idea della classica "pelliccia". A questo punto trovo diventa ipocrita anche indossare i piumini, che sono altrettanto inquinanti, no?
    Insomma, capisco che a te non piacciano le pellicce sintetiche e ok, però se andiamo a metterla sul piano di quanto inquina il singolo capo di vestiario, ce ne sarebbero talmente tanti che praticamente non si salverebbe nessuno vegano o no! ^^
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello è che ognuno ha i suoi gusti come a me non piacciono le pellicce (vere o sintetiche che siano)...altr ale adorano ma questo è il bello dell'essere diversi sennò sai che noia. Bhe dai direi che mamma ti ha abituato bene 😁

      Elimina
  3. Me too vegetarian!! I would like to read and try recipe from the book by Lisa Casali. , must be interesting. i too prefer go green.
    My Blog | Instagram | Bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It is a very interesting book and she did a great experiment doing grocery shopping with only €10 per week, if you buy a lot of veggies and fruit seasonal and local probably you'd be able to cut your grocery bill...

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

VALERIO'S INTERVIEW

Era da un pò che mi frullava in testa l'idea di intervistare amici di blog e amici di altri campi e, tenere queste interviste almeno una volta al mese. Ho iniziato con Silvia (la sua intervista qui) ed ora è il turno di Valerio, ragazzo affascinante e simpatico (dico io) con qualche capello bianco (dice lui), ora noi è da Febbraio che proviamo a organizzarci per un caffè ma ancora non ci siamo riusciti, così se all'inizio pensavo di fare questa intervista di fronte ad una tazza di caffè reale, per ora ce lo prendiamo virtualmente...Valerio è stato carinissimo e disponibile, nonostante i suoi miliardi di impegni...ovviamente in rosso i miei commenti
Iniziamo con l'intervista:
Presentati (nome, data di nascita, professione,studi passioni, hobbies) Mi chiamo Valerio Chibbaro, nato a Roma il 08/08/1982 e tra poco compirò ben 35 anni.  Quindi mi tocca farti un regalo che ti darò ...uhm...boh...a Natale?Dai dai che l'uomo acquista in fascino con età e capelli grigi, George Clone…

INTERVIEW: UN GIOIELLO DI RAGAZZO

Sto preparando diverse interviste per il blog, di amici e persone che ho trovato interessanti ed ho voluto approfondire la conoscenza, perchè ammettiamolo spesso anche se non ci si conosce personalmente attraverso commenti su commenti si scoprono un sacco di affinità...ora mi sto concentrando su lavori e scelte di vita (se non avete letto l'intervista di Lucia fatelo ora cliccando QUI ) particolari...ad esempio questa intervista è nata a forza di guardare le sue creazioni...oh son pur sempre donna e mi piacciono le cose belle in più ho una passione per gli anelli e Paco fa creazioni bellissime...della serie io sbavo ad ogni singola foto nuova e devo decidere cosa auto-regalarmi per Natale...un ragazzo giovane di grande talento e secondo me pure simpatico, pur non conoscendolo personalmente la sua faccia mi ispira simpatia...allora gli ho spedito una email o meglio una serie di domande tramite FB e vi giuro solo nel leggere le risposte ho sorriso tantissimo...ovviamente in rosso tr…

CHIOSTRO DEL BRAMANTE: ENJOY

Se ci siete stati sapete di cosa parlo, se non ci siete andati MUOVETEVI avete tempo fino al 25 febbraio per visitare la mostra ENJOY al Chiostro del Bramante...durante la mia ultima gita a Roma insieme alla mia amica Samantha l'abbiamo visitata, veramente carina...il Chiostro del bramante è sempre una garanzia...
Ok nel corridoio tre qualche domanda me la sono posta e non chiedetemi perchè ma l'ho paragonata al Grande fratello, effettivamente questa super connessione ci porta a spiare ed essere spiati...si possono fare foto e al piano di sopra c'è una stanza piena di palloncini-più per i bambini ed io soffrendo di claustrofobia ma neanche se mi paghi-ed una super mega poltrona e un super mega cappello (credo di aver fatto una foto), sono una che durante le mostre il cellulare lo lascia in tasca, sono concentrata sulla mostra e sull'audioguida....ho o meglio abbiamo scelto "l'età della serietà apparente"...sempre che ricordo bene il nome, che ho una memori…