MISSIONE RISPARMIO: SECONDA SETTIMANA

E' vero che voglio risparmiare, ma è vero anche che non voglio diventare come uno dei protagonisti di Extreme Cheapskaters...posso ritenermi già soddisfatta per questo mese di Gennaio e per la mia personale Missione risparmio, poichè appena ricevuto lo stipendio ho accantonato un determinato importo e sommato a ciò che ho risparmiato nei mesi precedenti, il mio fondo emergenze è già a quota €410 (mica male no)

Lo ho detto che l'ultima volta che sono andata in libreria ho sfruttato tutti i punti accumulati nel 2017 per comprare a costo quasi zero libri per me e parte del regalo della mia amica Samantha? Ecco visto che un libro non era reperibile nella mia libreria di fiducia sono andata in quella più antica della città e lì ho potuto ordinarlo, stamattina mia mamma è andata ritirarlo per me, inizialmente volevo andare io a ritirarlo sabato, poi mi sono ricordata che questo weekend devo lavorare al bar...quindi ho chiesto a mia mamma e lei gentilmente me lo ha ritirato anche se odia il centro...

...il guadagno extra di questo weekend, mi aiuterà con la  mia personale missione risparmio, infatti  ho approfittato di parte dello stipendio per comprare le scatolette settimanali per le gattine, che poi ormai vengono tutti gli atri quindi è per tutti i mici e parte per la benzina settimanale, intanto leggo i libri che ho ed ho già preparato una borsa con libri da portare al mercatino dell'usato, tengo solo quelli che mi piace leggere e rileggere...il libro è ECOCENTRICA di Tessa Gelisio di cui vi consiglio anche il blog, spesso le nostre scelte incidono anche sull'ambiente e non ce ne rendiamo conto....

Qualche anno fa, per essere precisi nel 2012, dovevo ripagare un piccolo finanziamento per un viaggio (in Michigan a trovare la mia amica Natalya che rifarei 1000 volte) ma poco dopo il mio ritorno ho perso il lavoro, quindi ho dovuto fare di necessità virtù...praticamente ho cercato un sacco di blog con suggerimenti su come risparmiare,ho iniziato a capire l'importanza di avere un budget e di rispettarlo, ho iniziato a cercare ed accettare ogni tipo di lavoretto (bar, ripetizione, volantinaggio, baby sitter), ho abolito il superfluo, credo sia stato l'unico anno in cui ho comprato meno di dieci capi di abbigliamento in 365 giorni...ho venduto libri che non mi convincevano(non terminati o non piaciuti proprio) al mercatino dell'usato, ho scelto di aggiustare quando possibile e recuperare dando nuova vita a vecchi oggetti...Qualche mese dopo ho trovato sia un impiego come baby sitter sia sono tornata a lavorare quasi ogni weekend al bar, ciò mi ha permesso non solo di pagare sempre le rate e diventare DEBT FREE nel Settembre 2015 ma anche di accantonare un gruzzoletto per le emergenze-e fidatevi ma la mia cara vecchia auto negli ultimi anni ne ha avute diverse-e per il fondo vacanze, che quest'anno esigo di riuscire a fare....da questo weekend mi metto in modalità rompiscatole per fare un weekend in Grecia con le ragazze:P

Ho in mente la Missione Risparmio, ma dato che questo Natale di stravizi a base di dolci e junk food mi ha regalato un paio di chili in più, ho deciso di avere un periodo detox -dolci concessi solo a colazione-quindi non solo ho l'obiettivo di risparmiare un tot ogni mese ma anche di non sforare il budget che mi sono data per spesa, benzina & co....quest'idea mi è venuta sia leggendo il libro Quanto Basta sia vedendo il suo esperimento Missione Quanto basta di Lisa Casali...sicuramente questo mese devo stare a distanza dalle librerie, luogo in cui le mie finanze e i miei buoni propositi vanno a farsi benedire-oh io resisto più facilmente ai vestiti che ai libri, ditemi che non sono l'unica per favore!

Comunque la seconda settimana di risparmio è andata abbastanza bene,ho aggiunto altri 50 euro al mio fondo emergenze ed ora inizia la terza e non so perchè ma già prevedo mal di testa nel giorno di programmazione e controllo budget:P

Commenti

  1. Wow!! you save pretty enough. good Job :) Me too like you cant't resist cloths and books. in fact mine list is bigger. heheh.
    https://clickbystyle.blogspot.in/

    RispondiElimina
  2. For me is more easier resist to buy new clothes instead new books but for the moment I'm only writing list of new books I'm going to buy inthe nexxxt months...planning is real deal:D

    RispondiElimina
  3. complimenti! dovrei iniziare a seguire i tuoi consigli..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è tanto ma da qualche anno ho capito l'importanza del budget e della pianificazione...poi sono curiosa quindi leggo un sacco di blog da cui traggo informazioni e spunti vari

      Elimina
  4. Bravissima, sei precisa e super organizzata, sono sicura che in men che non si dica ti ritroverai con un bel gruzzoletto e quest'anno ci incrociamo in Grecia! ^^
    Quanto ai vestiti, a dire il vero secondo me decidere di risparmiare proprio durante i saldi non i pare tanto furbo: insomma, magari trovi qualcosa che ti serve davvero a prezzo scontato, ma se nemmeno ti guardi intorno per non avere tentazioni magari ti sfugge l'occasione.
    Quanto ai libri io, lo sai, mi sono convertita al digitale e lì risparmio molto, non solo per l'acquisto del libro ma anche sui costi che ci girano intorno, dalla benzina per andare in libreria al tempo, in più ho un'abbonamento Amazon per cui ho una selezione di libri gratis tra cui scegliere ogni mese.
    Insomma io non sarò risparmiosissima però non mi piace buttare i soldi e qualche trucco lo conosco pure io! ;)
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Precisa io è un parolone, diciamo che vivo in un caos organizzato ma a livello lavorativo e finanziario si sono diventata precisina...guarda io la GRecia la sogno e ci sbavo da anni quest'anno cerco di andarci almeno per un weekend:P
      Sui vestiti ti do ragione se devi comprare capi passepartout ma che ti servono, io quest'anno ho utilizzato i presaldi privati della Conbipel trovando un piumino nuovo di cui avevo bisogno per il resto ho un pò tutto...però si in questo periodo se uno ha una lista precisa di cosa realmente serve può fare affari:P
      Ecco io lo so che il digitale costa meno occupa meno spazio ma io proprio non lo reggo, credo di avere un unico ebook nel mio tablet e mi basta e avanza...sono vecchia scuola e poi il profumo dei libri reali è diverso.... ma dai anche tu a modo tuo risparmi:D

      Elimina
  5. Tu sei una persona molto parsimoniosa ed eccezionale hai davvero la mia stima baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo ammetto fino al 2012 spendevo lo stipendio in pochi giorni e in cose abbastanza superflue ma poi ho capito l'importanza di avere un budget, un fondo per le emergenze e dei risparmi...grazie per la stima ma sono un continuo work in progress

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

VALERIO'S INTERVIEW

BUONA PASQUA GREEN:p