Passa ai contenuti principali

UNA CINICA ROMANTICA

L'altro giorno avevo parte del pomeriggio libero così ho acceso la tv e ho trovato il film della serie "appuntamento con l'amore" su Mtv (o tv8 chiamatela come vi pare) e c'era un film che prometteva bene già dal titolo "Un amore da favola"...e poi nella passeggiata serale come dog sitter ero al telefono con un'amica mollata (quest'estate le mie amiche o si sposano o vengono mollate) e ci siamo messe a parlare del fatto che molte cercano il principe azzurro e qui arrivo io con la mia idea...

Non credo nel principe azzurro, o meglio consiglio di non fidarsi di un uomo che indossa una calzamaglia turchina (però posso presentarlo al mio amico Francesco), sono una che preferisce Shrek...Ora uno dice che si vorrebbe un uomo perfetto, ma secondo me la perfezione NON e' proprio di questo mondo...

Ammettiamolo tutte abbiamo avuto il momento in cui sognavamo di incontrare il principe azzurro che ci facesse vivere "il per sempre felici e contenti", ma crescendo mi sono sempre domandata come mai non ci abbiamo mai fatto vedere il seguito ma solo portoni chiusi con questa scritta "vissero per sempre felici e contenti"...ora non dico che uno debba accasarsi con un orco per cui si prova disgusto nel solo guardarlo, ma spesso sono i piccoli gesti a fare la differenza, un messaggio del buon giorno, un aiuto pratico per qualcosa, esserci quando si ha bisogno senza dover chiedere....

Anche nel film la protagonista -che ha una libreria di favole-all'inizio cerca un principe azzurro di quello di cui si legge nelle varie favole, ma poi si accorge che il ragazzo che all'inizio le stava antipatico-vabbè anche se è capibile all'inizio sembrava dovesse affiancarla negli affari poi lei scopre che lui controlla e aiuta società a rischio di fallimento e si punzecchiano (ma si conoscono anche bene)- è il principe azzurro perfetto per lei (ovviamente io tifavo per lui dall'inizio anche perchè trovo l'attore molto più carino dell'altro- poi uno che quando gli parli di un problema al lavoro o del tuo lavoro fa la faccia infastidita e vuole parlare di altro andrebbe preso a schiaffi a prescindere) e mi è venuto in mente come spesso noi donne tendiamo a voler cambiare un uomo, un pò di tempo fa una mia amica aveva iniziato a frequentare un ragazzo e ad un certo punto a cena se ne esce "mi piacerebbe che lui fosse....devo solo farlo cambiare"-voler aiutare una persona a migliorare è ok, volerla cambiare e stravolgere non è ok per niente-
...a me va quasi di traverso il vino e le chiedo "ma se lui iniziasse a volerti cambiare?" 
e lei "no mi deve accettare come sono" 
ed io "allora è la stessa cosa, lo hai scelto a scatola aperta quindi deve piacerti così come è"...
 anche perchè sono dell'idea di non cambiare ne di voler cambiare ne tantomeno di essere cambiata, sono dell'idea che l'altro debba apprezzare tutto di te, i tuoi pregi e soprattutto i tuoi difetti...

Quando mi chiedono quale principe delle favole scelgo la mia risposta è sempre: non sono tipo da principe azzurro ma se devo scegliere allora scelgo Shrek, perchè è un essere vero imperfetto, ma buono, con tutti i suoi pregi e i suoi difetti, che al momento del bisogno c'è...ora io lo so che suono cinica ma allo stesso tempo sono anche quella che davanti ai film d'amore versa una lacrimuccia (vabbè facciamo piango come una scema), sono quella che la conquisti con i piccoli gesti (non sono tipo da ristorante stellato sono più tipo da trattoria-pizzeria-hamburgeria; amo i fiori, le canzoni romantiche) e sono un'amante dell'happy end, non sono una che rompe, non faccio scenate di gelosia (anzi in certi casi sembro molto fredda) in pubblico ma se mi capita da spettatrice mi fermo a vederle -per poco però-, son una che mette famiglia ed amici prima quindi non ho mai rotto su partite e cene del mercoledì, lascio e voglio libertà ma allo stesso tempo penso a me tra dieci anni sosata con figli e gatti con il mio Shrek con cui costruire mattoni per il futuro...credo molto nella frase "ciò che Dio ha unito l'uomo non divida".

..quindi le mie amiche hanno deciso di ribattezzarmi la cinica romantica...E voi siete più cinici o romantici?

Commenti

  1. Interesting, I definitely think you need to accept someone for who they are. They may change over time but you have to be careful that it's not you always pushing them to change or improve. It's good to challenge your partner but if you are always the one pushing them to act or be different, they are unlikely to change and will just get irritated with you.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Absolutely agree you need to accettare the other how he/She is...there will be argues discussions and hard time but I belve that be a couple Meana fondo deal laugh and talk honestla be a support and supporti ve rachael other...

      Elimina
  2. Le favole e i film fanno sempre sognare, io credo nelle favole sai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si anche se nella vita reale non sono tipo che cerca il principe azzurro preferisco Shrek imperfettamente perfetto 😆

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

INTERVIEW: UN GIOIELLO DI RAGAZZO

Sto preparando diverse interviste per il blog, di amici e persone che ho trovato interessanti ed ho voluto approfondire la conoscenza, perchè ammettiamolo spesso anche se non ci si conosce personalmente attraverso commenti su commenti si scoprono un sacco di affinità...ora mi sto concentrando su lavori e scelte di vita (se non avete letto l'intervista di Lucia fatelo ora cliccando QUI ) particolari...ad esempio questa intervista è nata a forza di guardare le sue creazioni...oh son pur sempre donna e mi piacciono le cose belle in più ho una passione per gli anelli e Paco fa creazioni bellissime...della serie io sbavo ad ogni singola foto nuova e devo decidere cosa auto-regalarmi per Natale...un ragazzo giovane di grande talento e secondo me pure simpatico, pur non conoscendolo personalmente la sua faccia mi ispira simpatia...allora gli ho spedito una email o meglio una serie di domande tramite FB e vi giuro solo nel leggere le risposte ho sorriso tantissimo...ovviamente in rosso tr…

VALERIO'S INTERVIEW

Era da un pò che mi frullava in testa l'idea di intervistare amici di blog e amici di altri campi e, tenere queste interviste almeno una volta al mese. Ho iniziato con Silvia (la sua intervista qui) ed ora è il turno di Valerio, ragazzo affascinante e simpatico (dico io) con qualche capello bianco (dice lui), ora noi è da Febbraio che proviamo a organizzarci per un caffè ma ancora non ci siamo riusciti, così se all'inizio pensavo di fare questa intervista di fronte ad una tazza di caffè reale, per ora ce lo prendiamo virtualmente...Valerio è stato carinissimo e disponibile, nonostante i suoi miliardi di impegni...ovviamente in rosso i miei commenti
Iniziamo con l'intervista:
Presentati (nome, data di nascita, professione,studi passioni, hobbies) Mi chiamo Valerio Chibbaro, nato a Roma il 08/08/1982 e tra poco compirò ben 35 anni.  Quindi mi tocca farti un regalo che ti darò ...uhm...boh...a Natale?Dai dai che l'uomo acquista in fascino con età e capelli grigi, George Clone…

CHIOSTRO DEL BRAMANTE: ENJOY

Se ci siete stati sapete di cosa parlo, se non ci siete andati MUOVETEVI avete tempo fino al 25 febbraio per visitare la mostra ENJOY al Chiostro del Bramante...durante la mia ultima gita a Roma insieme alla mia amica Samantha l'abbiamo visitata, veramente carina...il Chiostro del bramante è sempre una garanzia...
Ok nel corridoio tre qualche domanda me la sono posta e non chiedetemi perchè ma l'ho paragonata al Grande fratello, effettivamente questa super connessione ci porta a spiare ed essere spiati...si possono fare foto e al piano di sopra c'è una stanza piena di palloncini-più per i bambini ed io soffrendo di claustrofobia ma neanche se mi paghi-ed una super mega poltrona e un super mega cappello (credo di aver fatto una foto), sono una che durante le mostre il cellulare lo lascia in tasca, sono concentrata sulla mostra e sull'audioguida....ho o meglio abbiamo scelto "l'età della serietà apparente"...sempre che ricordo bene il nome, che ho una memori…