Passa ai contenuti principali

COLORFUL FASHION

E' vero ho un budget da rispettare ma ciò non vuol dire che non mi piaccia vedere le sfilate, i servizi di moda o le vetrine dei negozi solo che poi scelgo la versione low cost....in realtà fino a qualche anno fa se una cosa mi piaceva la compravo e basta; poi magari scoprivo di avere 3 maglie uguali nei cassetti e allora una volta capito che dovevo pensare a mettere da parte qualche soldo per : ripagare un debito (ripagato completamente infatti sono debt free), costruire un fondo emergenza per le spese impreviste (che mi è servito questa estate ed ora lo sto ricostruendo)....ho iniziato a fare lo spoglio periodico dell'armadio mantenendo solo i capi che metto realmente ed ora da qualche anno faccio una lista di cose da comprare ogni anno, quest'anno ad esempio è il turno di qualche abito per cerimonie varie (lauree, compleanni, matrimoni)...La tentazione costante vicino casa è H&M ma da qualche anno prima di comprare qualcosa :


  • mi prendo 24 ore di tempo per pensarci e per controllare che nell'armadio non abbia già qualcosa di simile 
  • mi serve realmente? Il periodo di attesa serve a capire se dopo le 24 ore mi piace ancora oppure era solo un capriccio
  • Quante ore devo lavorare per permettermelo? Quantificare le ore di lavoro serve a capire il reale bisogno di una cosa, se iniziamo a pensare che si è carino ma costa troppo vuol dire che non è necessario
  • Posso mescolare il capo con tutti i capi già presenti nel mio armadio e posso riutilizzarlo più volte? Ci sono dei capi solo per le cerimonie ma che cerco di mettere almeno 3/4 volte e mescolando con gli abiti nell'armadio per poter creare nuovi outfit, A volte si può fare shopping direttamente nel nostro armadio.
Continuo a fare shopping di tanto in tanto, ogni volta che sono a Roma tappa fissa sono tre negozi: Flying Tiger, Tally Weijil e la libreria Feltrinelli...ogni 3/4 mesi faccio la pulizia dell'armadio e scelgo gli abiti da tenere e quelli da donare...ma ciò non vuol dire che non mi piaccia la moda, anzi...mi diverto molto nel trovare capi low cost:

ETEREA E CHIC IN BIANCO: Ma chi lo ha detto che il bianco non va bene per le curvy? uno dei pantaloni che mi stavano meglio era un modello della dimensione danza bianchissimo ma con un taglio perfetto per le mie curve, perchè si ok il colore non camuffa ma un buon taglio si:P


Se una si vuol sposare c'è anche l'abito low cost-che a me piace moltissimo

GIALLO NIGHT & DAY:Questo è un colore che mi piace ma che non so mai come abbinare al di fuori del nero credo di aver avuto solo una t-shirt gialla ma ammetto che certi modelli sono proprio carini




GLICINE: Ecco per me questo colore rappresenta l'eleganza, quando avevo 16 anni andava tantissimo ed io avevo comprato o meglio mia madre mi aveva comprato un pantalone glicine, una camicetta e due cardigan, praticamente ero un glicine che camminava...comunque a me piace moltissimo soprattutto per gli abiti lunghi, lo trovo affascinante proprio come colore






GREEN POWER: La gamma dei verdi insieme a quella dei blu è la mia prefeita e il verde può essere indossato da mattina a sera per diverse occasioni, basta scegliere la giusta nuance




Chi lo ha detto che occorre spendere un patrimonio? tutte le selezioni le ho fatte tramite il sito della Bonprix che ha un ottimo rapporto qualità prezzo!!!

Commenti

  1. Hai perfettamente ragione possiamo tutto hai scelto dei capi meraviglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il catalogo della binari è fantastico

      Elimina
  2. Hai perfettamente ragione possiamo tutto hai scelto dei capi meraviglia

    RispondiElimina
  3. anche io ormai prima di acquistare ci penso su due volte... E' sempre meglio conservare dei soldini!
    Comunque la tua selezione è bellissima!
    Buona giornata, Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio spendere soldi in capi che indosserai realmente che scoprire di avere tre magliette uguali che giacciono da anni nell'armadio

      Elimina
  4. So nice! <3

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  5. Hai proprio ragione sai? Anche io faccio shopping low cost alla leggera e poi scopro di avere già cose simili nell'armadio oppure di avere cose carine sì ma che non ho mai messo...
    E' vero che alla fine non è che abbia speso chissà che cifre, ma se metti tutto insieme in effetti la somma comincia a diventare importante!
    Utilissimi i tuoi consigli, soprattutto quello di fare una lista delle cose di cui si ha bisogno (quello di fare pulizia nell'armadio ogni 2-3 mesi è improponibile per me, è un'impresa titanica che mi limito a fare solo al cambio stagione) e di fare mente locale se ce l'abbia già o meno quel capo!
    Quanto ai colori, per me bianco e glicine forever! ^^

    PS. Carinissimo il nuovo layout!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo ammetto io il cambio di stagione non lo faccio il mio sistema è a destra i capi estivi a sinistra quelli invernali e nel centro i jolly per tutte le stagioni....ma poi il vero armadio resta la sedia 😁
      Piace tanto anche a me il nuovo layout
      Buon weekend 😘

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

MY MONEY WEEKLY CHECK UP

SILVIA'S INTERVIEW

E' da un pò che ci penso vorrei intervistare alcuni dei blogger che mi piacciono e quindi questa è la prima intervista di una piccola serie... Oggi facciamo due chiacchiere virtuali con Silvia di S in Fashion Avenue (in rosso i miei commenti e le foto le ho "rubate" dal suo instagram:P)

Allora iniziamo, presentati:
Allora eccomi con le domande, cercherò di esser il più possibile stringata, anche se come ormai saprai non ho il dono della sintesi. Mi chiamo Silvia Negretti e vivo a Roma(io ormai sono innamorata di questa meravigliosa città e ora che so che abiti in un complesso tipo Merlose Place prima o poi mi autoinvito a casa tua per nuotare:P), ho un’infinità di hobbies, quindi citerò solo quelli che pratico più frequentemente: sport, disegno (ho una laurea in fashion design ed anche fatto dei lavoro come illustratrice di moda per alcune riviste)-trovo che sia un lavoro fighissimo-, viaggi, fotografia, lettura, danza, shopping (ovviamente ^^), una passione per animali, f…

HAPPY MIND

Qualche mese fa entrando in libreria ho notato un sacco di libri dedicati allo stile "felice" del Nord Europa, ho voluto sfogliare un libro Hygge, ma ammetto di NON averlo voluto comprare anche perchè è già da un pò che ho deciso di voler guardare il bicchiere mezzo pieno ed ho fatto mia la frase " un sorriso costa meno dell'elettricità ma fa altrettanta luce"  ma volendo cercare sul web alla parola mindfulness ecco cosa si trova: Mindfulness è la traduzione di "sati" che in lingua pali, il linguaggio utilizzato dal Buddha per i suoi insegnamenti, significa essenzialmente consapevolezzaattenzione, attenzione sollecita. Queste qualità dell'essere possono venire coltivate attraverso la meditazione. Nella tradizione buddhista la samma sati (retta consapevolezza) è una delle vie del Nobile Ottuplice Sentiero, l'ultima delle Quattro Nobili Verità. La moderna mindfulness è una tecnica psicologica basata su questa e altre tradizioni meditative. Desc…