Passa ai contenuti principali

BONPRIX

This past week I received in my mail box, lovely clothes catalogues includeing one of my favourite, BONPRIX it has amzing trendy, classic, glamour and comfty clothes pus objects for home, however I was talking with a friend of mine saying that luckily this year that I decided to have my sort of shopping ban, I don't have many events that require nice outfits, but if it would be a rich year of this kind of events probably I'd buy from Bonprix!
Why? Because now Iknow exactly which is my size in the catalogue, I don't have stress to look for car parking and the sale woman that most of times is really nasty and irritating, asking "do you need help?", usually from your entrance and you didn't see a single items...alsoif I am not a big fan of shopping online because I prefer to see and touch before buy, knowing Bonprix's products I am sure of what I am going to buy and receive.
However considering that I am in my sort of shopping ban period I limiting myself to window shopping and I felt inlove for these dresses:
Those models are perfect from mornig to late night or for a nice casual elegant cocktail, but see how are nice also long dresses?
There is also a section for marriage, honestly I find this dress very very nice, what do you think?
I like this catalogue because has good quality fabric, and price are affordable so perfect for a girl that is always on abudget!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

VALERIO'S INTERVIEW

Era da un pò che mi frullava in testa l'idea di intervistare amici di blog e amici di altri campi e, tenere queste interviste almeno una volta al mese. Ho iniziato con Silvia (la sua intervista qui) ed ora è il turno di Valerio, ragazzo affascinante e simpatico (dico io) con qualche capello bianco (dice lui), ora noi è da Febbraio che proviamo a organizzarci per un caffè ma ancora non ci siamo riusciti, così se all'inizio pensavo di fare questa intervista di fronte ad una tazza di caffè reale, per ora ce lo prendiamo virtualmente...Valerio è stato carinissimo e disponibile, nonostante i suoi miliardi di impegni...ovviamente in rosso i miei commenti
Iniziamo con l'intervista:
Presentati (nome, data di nascita, professione,studi passioni, hobbies) Mi chiamo Valerio Chibbaro, nato a Roma il 08/08/1982 e tra poco compirò ben 35 anni.  Quindi mi tocca farti un regalo che ti darò ...uhm...boh...a Natale?Dai dai che l'uomo acquista in fascino con età e capelli grigi, George Clone…

INTERVIEW: UN GIOIELLO DI RAGAZZO

Sto preparando diverse interviste per il blog, di amici e persone che ho trovato interessanti ed ho voluto approfondire la conoscenza, perchè ammettiamolo spesso anche se non ci si conosce personalmente attraverso commenti su commenti si scoprono un sacco di affinità...ora mi sto concentrando su lavori e scelte di vita (se non avete letto l'intervista di Lucia fatelo ora cliccando QUI ) particolari...ad esempio questa intervista è nata a forza di guardare le sue creazioni...oh son pur sempre donna e mi piacciono le cose belle in più ho una passione per gli anelli e Paco fa creazioni bellissime...della serie io sbavo ad ogni singola foto nuova e devo decidere cosa auto-regalarmi per Natale...un ragazzo giovane di grande talento e secondo me pure simpatico, pur non conoscendolo personalmente la sua faccia mi ispira simpatia...allora gli ho spedito una email o meglio una serie di domande tramite FB e vi giuro solo nel leggere le risposte ho sorriso tantissimo...ovviamente in rosso tr…

CHIOSTRO DEL BRAMANTE: ENJOY

Se ci siete stati sapete di cosa parlo, se non ci siete andati MUOVETEVI avete tempo fino al 25 febbraio per visitare la mostra ENJOY al Chiostro del Bramante...durante la mia ultima gita a Roma insieme alla mia amica Samantha l'abbiamo visitata, veramente carina...il Chiostro del bramante è sempre una garanzia...
Ok nel corridoio tre qualche domanda me la sono posta e non chiedetemi perchè ma l'ho paragonata al Grande fratello, effettivamente questa super connessione ci porta a spiare ed essere spiati...si possono fare foto e al piano di sopra c'è una stanza piena di palloncini-più per i bambini ed io soffrendo di claustrofobia ma neanche se mi paghi-ed una super mega poltrona e un super mega cappello (credo di aver fatto una foto), sono una che durante le mostre il cellulare lo lascia in tasca, sono concentrata sulla mostra e sull'audioguida....ho o meglio abbiamo scelto "l'età della serietà apparente"...sempre che ricordo bene il nome, che ho una memori…