Passa ai contenuti principali

WHAT I FIND REALLY NASTY IN OTHER PEOPLES

Most of us want to be perfect in every moment of the journey, well I am absolutely imperfect in the morning when I wake up and I still havent took my daily coffe, probably before this cup my language is very similar to a neaderthal men...I?m not kidding don't talk or ask me nothing before I finished my coffee...if you want to do it is at your risk...

However I had a friend that seemed perfect always, while I had very bad moments, for example that time that was a lot o f air and I forget to wear hat, my hair after 5 minutes were like a monster...Another day I was having a romantic day and what happens on my face? a big bubble...this is a thing that every woman hates, then I could continue for an eternity...but hei it happens and I decided to use irony to battle this thing, be ironic with yourself is the best solution in my personal opinion.


But to be honest at 100% there is a thing that I find really nasty in most people, the fact they don't ask when they don't understand something...LEt me explain better: last week I was having a meeting with some friends with kids where one of us is an accountant, so she was talking about BITCOIn and my other friends was doing yes with the head, so I asked to her what means this word and she whispered "honestly I don't know", this irritated me a lot so I asked to my friend: "Sorry you're talking about something I don't know what means can you explain me like I'd was a kid?", she smiled and she did....See since I've decided to have a budget I am became more interested about finance world but honestly sometimes they use words really really complicated, while also on my favourite fashion monthly magazine there are article about finance and I love always when they use simple words and real examples, this means that I am able to understand really about we're talking....

Why people have problems to admit that sometimes they don't know something? WE are human and as human we're perfectly imperfect, with tons of things to learn...

Commenti

Post popolari in questo blog

MY MONEY WEEKLY CHECK UP

HAPPY MIND

Qualche mese fa entrando in libreria ho notato un sacco di libri dedicati allo stile "felice" del Nord Europa, ho voluto sfogliare un libro Hygge, ma ammetto di NON averlo voluto comprare anche perchè è già da un pò che ho deciso di voler guardare il bicchiere mezzo pieno ed ho fatto mia la frase " un sorriso costa meno dell'elettricità ma fa altrettanta luce"  ma volendo cercare sul web alla parola mindfulness ecco cosa si trova: Mindfulness è la traduzione di "sati" che in lingua pali, il linguaggio utilizzato dal Buddha per i suoi insegnamenti, significa essenzialmente consapevolezzaattenzione, attenzione sollecita. Queste qualità dell'essere possono venire coltivate attraverso la meditazione. Nella tradizione buddhista la samma sati (retta consapevolezza) è una delle vie del Nobile Ottuplice Sentiero, l'ultima delle Quattro Nobili Verità. La moderna mindfulness è una tecnica psicologica basata su questa e altre tradizioni meditative. Desc…

SANREMO SECONDA SERATA: PARLIAMO DI LOOK

Qest'anno ho deciso di guardarlo ma arrivo ad un certo punto ed il sonno vince però con rai replay vedo quello che mi sono persa e in alcuni casi devo dire meno male...
Iniziamo a parlare del look di Carlo Conti e la scelta migliore rispetto alla prima sera, oddio qualunque giacca scura sarebbe stata meglio di quella "da vecchio" della prima sera....comunque si inizia con le nuove proposte e lo devo dire ho una profonda invidia per i capelli di Marianne Mirage, che ha scelto un look molto bello ed elegante, la canzone è anche molto bella e secondo me avrà successo (e prima l'hanno passata in radio un paio di volte), Francesco Guasti e ok lo devo dire io ho un debole per gli uomini con la barbetta ma qui si esagera però il look non mi dispiace per niente e la canzone...si mi è piaciuta, gran bel timbro vocale il ragazzo, il terzo ad esibirsi è Braschi, giovane carino con la faccia da bravo ragazzo, canzone carina ed orecchiabile ma se devo dire se mi è piaciuta o meno,…