Passa ai contenuti principali

WEEKLY POEM FROM "THE COCAINE WHORES BY ERIC VON NEFF"

This is second weekly newsletter by the potry italian book "Le puttane della cocaina by Erich Von Neff, in this book you can find cruel description but there is always poetry into them, they liked to almost all my male friends so I've decided to share once with you each week, completing with a picture and a music video that I think are complemetary each other!!!


Massacro nella decima avenue

Facendo una scansione dei cieli
dell'Opera House
la piccola Suzie cerca
una figura in forma
accostato alla sua controparte
la spogliarellista
E il Big Boss
Sfacciatamente Suzie guarda
la morte della ballerina
Veloce sul pareggio
Si mira per la figura in bilico
Bang. Bang. Con una Luger tedesca
Risparmio: arte per l'arte
La padrona del monocolo
nel teatro
Inizia l'orchestra
Dice “si prega di cantare la MArsigliese”
"Per il sangue dei patrioti e

Per l'onore delle puttane "

I don't know why but I always connected this text with this video, that is part of Falshdance's soundtracks:

Commenti

Post popolari in questo blog

MY MONEY WEEKLY CHECK UP

HAPPY MIND

Qualche mese fa entrando in libreria ho notato un sacco di libri dedicati allo stile "felice" del Nord Europa, ho voluto sfogliare un libro Hygge, ma ammetto di NON averlo voluto comprare anche perchè è già da un pò che ho deciso di voler guardare il bicchiere mezzo pieno ed ho fatto mia la frase " un sorriso costa meno dell'elettricità ma fa altrettanta luce"  ma volendo cercare sul web alla parola mindfulness ecco cosa si trova: Mindfulness è la traduzione di "sati" che in lingua pali, il linguaggio utilizzato dal Buddha per i suoi insegnamenti, significa essenzialmente consapevolezzaattenzione, attenzione sollecita. Queste qualità dell'essere possono venire coltivate attraverso la meditazione. Nella tradizione buddhista la samma sati (retta consapevolezza) è una delle vie del Nobile Ottuplice Sentiero, l'ultima delle Quattro Nobili Verità. La moderna mindfulness è una tecnica psicologica basata su questa e altre tradizioni meditative. Desc…

SANREMO SECONDA SERATA: PARLIAMO DI LOOK

Qest'anno ho deciso di guardarlo ma arrivo ad un certo punto ed il sonno vince però con rai replay vedo quello che mi sono persa e in alcuni casi devo dire meno male...
Iniziamo a parlare del look di Carlo Conti e la scelta migliore rispetto alla prima sera, oddio qualunque giacca scura sarebbe stata meglio di quella "da vecchio" della prima sera....comunque si inizia con le nuove proposte e lo devo dire ho una profonda invidia per i capelli di Marianne Mirage, che ha scelto un look molto bello ed elegante, la canzone è anche molto bella e secondo me avrà successo (e prima l'hanno passata in radio un paio di volte), Francesco Guasti e ok lo devo dire io ho un debole per gli uomini con la barbetta ma qui si esagera però il look non mi dispiace per niente e la canzone...si mi è piaciuta, gran bel timbro vocale il ragazzo, il terzo ad esibirsi è Braschi, giovane carino con la faccia da bravo ragazzo, canzone carina ed orecchiabile ma se devo dire se mi è piaciuta o meno,…